home > Turismo

 

TURISMO 

 

UFFICIO INFORMAZIONE TURISTICA

Ufficio Informazione Turistica

Tel./Fax: 0547 698102

E-mail turismo@comune.sarsina.fc.it - uit.sarsina@libero.it

Sito web SARSINATURISMO


SOGGETTI, RESIDENTI A SARSINA, ABILITATI ALL'ESERCIZIO DELLE PROFESSIONI TURISTICHE

 

Guida Turistica
Alessandra Farneti

Italiano e Inglese
Tel. 349 87 60 654

e-mail: associazioneistrice@libero.it

Stefania Perini

Italiano e Inglese

Tel. 333 32 90 852

e-mail: stefiperini@gmail.com

Arianna Rigoni

Italiano, tedesco, russo, Inglese e francese

Tel. 340 72 78 303

e-mail: arianna.rigoni@alice.it

Guida Ambientale - Escursionistica (GAE)
Alessandra Farneti

Italiano e Inglese
Tel. 349 87 60 654

e-mail: associazioneistrice@libero.it

Michela Zattini

Italiano e Inglese
Tel. 348 31  89 392

e-mail: michela.zattini@libero.it

Accompagnatrice Turistica

Alessandra Farneti

Italiano e Inglese
Tel. 349 87 60 654

e-mail: associazioneistrice@libero.it

Tetiana Kuti

Italiano e Russo
Tel. 329 77 85 128

e-mail: tatiana.kuti@gmail.com

 

Se vuoi consultare  gli elenchi Provinciali degli Accompagnatori Turistici, delle Guide Turistiche e delle Guide Ambientali Escursionistiche disponibili all'effettivo esercizio della professione nell'anno 2017, clicca qui.
Si rammenta che l'esercizio delle professioni turistiche è disciplinata dalla Legge Regionale n. 4 del 2000, come vigente.
Compete ai Comuni l'esercizio delle funzioni amministrative di vigilanza e controllo sull'esercizio delle professioni turistiche, ivi compresa l'irrogazione delle sanzioni amministrative pecuniarie previste, ad esempio in caso di esercizio abusivo dell'attività. 


CartinE e mappE di Sarsina

Come arrivare a Sarsina

Mappa del capoluogo

Mappa area camper


OPUSCOLI 

Opuscolo "SARSINA percorsi di storia e archeologia"

Opuscolo "SARSINA: ciò che non ti aspetti"


Storia, Istituti Culturali e monumenti

Storia di Sarsina

Museo Archeologico Nazionale

Basilica Cattedrale di San Vicinio

Museo Diocesano d'Arte Sacra

Mausoleo di Obulacco


LOCALITA' E SITI DI INTERESSE

Piazza Plauto

Calbano

Lago di Quarto, il fiume Savio, la foresta di Pino Nero

Ranchio

Montalto e l'Abbazia di San Salvatore in Summano

Castel d'Alfero


PERCORSI E SITI NATURALISTICI

Cammino di San Vicinio

Marmitte dei Giganti

Sito di Interesse Comunitario "Careste presso Sarsina"

Bivacco di Castellaccio

Percorsi per cicloturisti

Percorsi per mountain bike


EVENTI - SAGRE - FESTE

SARSINA: PLAUTUS FESTIVAL - luglio/agosto

SARSINA: Sagra della Pagnotta - le due domeniche precedenti la Pasqua

SARSINA: Festa Romana - secondo sabato di luglio

SARSINA: Festa di San Vicinio - 28 agosto

QUARTO: Un lago in festa - ferragosto

QUARTO: Biolago - seconda domenica di settembre

RANCHIO: Sagra della bistecca alla fiorentina di razza romagnola e festa del pane - mese di aprile

RANCHIO: "RUSTIDA" - secondo sabato di luglio

RANCHIO: Sagra del tartufo nero estivo (Scorzone) - ultima domenica di luglio

RANCHIO: Sagra della Castagna - seconda domenica di ottobre

PIEVE DI RIVOSCHIO: Sagra delle Castagne - terza domenica di ottobre

 

Se vuoi consultare il calendario completo di tutte le manifestazioni, sagre ed eventi per il corrente anno clicca qui.


PRODOTTI TIPICI LOCALI

Pagnotta pasquale

Salsiccia matta

Piadina, salumi e "guscioni"

Bustrengo


SERVIZI

Dove mangiare

Dove dormire

Area Camper

Numeri utili

Annuario strutture ricettive della Provincia di Forlì-Cesena - Anno 2016

Il Comune di Sarsina ha una superficie di oltre 100 kmq e si estende dalla media valle del torrente Borello a quella del Savio e lungo il corso del torrente Para, con un paesaggio mutevole che raggiunge la massima altitudine con il monte Rocchetta (812 m).

Oltre ad interessi storici ed artistici, Sarsina vanta notevoli attrattive sotto l'aspetto culturale e naturalistico e ambientale. Molto bella tutta l'area che fa da cornice al Lago di Quarto.

Le Marmitte dei Giganti lungo il torrente Molinello ed il fosso Lagaccio, all'uscita dell'abitato di Sarsina in direzione Bagno di Romagna, sono un particolare fenomeno di erosione fluviale, considerato unico in Romagna e raro in Italia.

Di grande interesse anche la vasta zona a Nord-Ovest di Sarsina. Si tratta di un ambiente incontaminato, riconosciuto Sito di Interesse Comunitario, praticamente privo di insediamenti, dove sono visibili resti di umili case e le rovine delle pievi di Careste, Ruscello e l'Abbazia di San Salvatore in Summano nei pressi di Montalto, che costituisce una meta ideale per escursioni.

In questa zona,  a cura del gruppo "Anonima Pedalatori" di Sarsina sono stati tracciati percorsi per mountain bike, considerati tra i più belli d'Italia, che sono opportunamente segnalati, secondo il grado di difficoltà, all'inizio della strada comunale per Careste.fiore.jpg (44714 byte)

Di particolare pregio ambientale anche il tratto del fiume Savio, tra Valbiano e Quarto.
In località "Ponte di Saraffa" il fiume è attrezzato per l'attività canoistica a cura del gruppo sportivo "Canoa Corebo" di Cesena.

Di notevole interesse anche il tratto del territorio comunale ricadente nella valle del torrente Borello. Molto caratteristico è il borgo più antico di Ranchio costruito sopra uno sperone roccioso. Nella chiesa parrocchiale, oltre ad un sarcofago romano, sono custoditi alcuni quadri del pittore Michele Valbonesi (1731/1808).

A Pieve di Rivoschio, suggestiva località collinare, dove durante la II Guerra Mondiale si trovava il Comando della VIII Brigata Partigiana "Garibaldi", è stato costruito, a ricordo, il Parco della Resistenza e della Pace.

barra azzurra.gif (8144 byte)
Comune di Sarsina - Largo Alcide de Gasperi, 9 - 47027 Sarsina FC - Tel. 0547 94901 - Fax 0547 95384 - Mail: info@comune.sarsina.fc.it - PEC: sarsina@pec.unionevallesavio.it
Codice Fiscale: 81000770404 - P. IVA: 00688250406
Informazioni sul sito

Note legali  -  Siti tematici  -  Informativa sulla privacy e utilizzo dei cookies

Data ultimo aggiornamento 13-07-2017